Premiazioni

I migliori nuovi design hotel del 2022

The Madrona
The Madrona ‚ÄĒ Healdsburg, California

La nostra redazione presenta i design preferiti tra gli hotel che hanno aderito alla selezione Tablet nel 2022.

Abbiamo esaminato tutti gli hotel entrati a far parte della nostra collezione durante il corso del 2022 e selezionato quelle strutture che riteniamo avessero, complessivamente, il miglior design. Gli hotel che abbiamo selezionato sono poliedrici e si distinguono per i loro interni, i loro esterni e la loro interazione con la loro posizione. Senza compromessi e risoluti, ognuno ha tracciato il proprio percorso audace e lo ha seguito costantemente in tutta la struttura. Non ci sono mezze misure qui, nessuno spazio smorzato che rifugga dalla spinta propulsiva del tema dominante.

Ed √® proprio questo che¬†ci aspettiamo da grandi progetti di hotel.¬†La creazione di un mondo visivo e concettuale unico che sia pienamente presente in ogni angolo , in¬†ogni stanza e spazio pubblico. Vogliamo che tutte le superfici siano prese in considerazione e si integrano perfettamente, dalle maniglie delle porte e gli infissi¬†, dal lavandino alla hall, al ristorante e ai corridoi. E questo √® solo l’interno. All’esterno, dovrebbe essere un’opera d’arte di pari valore che si fonde naturalmente con l’ambiente circostante e allo stesso tempo si eleva al di sopra di esso.

Avevamo centinaia di hotel tra cui scegliere; non √® stata impresa¬†facile, soprattutto se si considerano¬†i criteri che utilizziamo per selezionare gli hotel in primo luogo. Qualsiasi hotel che presentiamo deve gi√† avere un design eccezionale che corrisponda all’alta qualit√† dei suoi servizi e al valore che offre alla comunit√† locale. Ma siamo riusciti a restringere la selezione e a concentrarci su hotel che trasudano personalit√† e design unico. A voi la nostra scelta!

Dexamenes Seaside Hotel

Amaliada, Grecia

Dexamenes Seaside Hotel

Un tempo azienda vinicola, questa proprietà sulla spiaggia nel Peloponneso occidentale ha trovato il suo vero scopo. Le forme secolari di cemento sono state trasformate nello splendido hotel industrial-chic Dexamenes Seaside. Il proprietario Nikos Karaflos e lo studio di architettura K-Studio hanno effettuato interventi delicati per ottenere il massimo impatto, rimuovendo i macchinari per la vinificazione e convertendo le vasche di cemento in stanze.

Paradero Todos Santos

Todos Santos, Messico

Paradero Todos Santos

Un’ora lungo la costa occidentale della Baja California dall’edonistica localit√† turistica di Cabo San Lucas √® un luogo il cui fascino √® un po’ pi√Ļ austero, anche se spettacolare di per s√©. Il Paradero Todos Santos √® un boutique hotel di lusso con suite progettate in uno stile brutalista molto disciplinato, destinato ad attirare l’attenzione, almeno in parte, sull’architettura del paesaggio circostante e sugli ecosistemi incontaminati.

Ch√Ęteau Voltaire

Parigi, Francia

Ch√Ęteau Voltaire

L’ultra-chic Ch√Ęteau Voltaire non prende il nome dal filosofo illuminista, ma dal marchio di moda Zadig & Voltaire, per il quale l’albergatore Thierry Gillier √® meglio conosciuto. Per questo progetto, Gillier ha coinvolto il direttore creativo Franck Durand e lo studio di architettura parigino Festen per tradurre la sua estetica nel linguaggio dell’ospitalit√†. L’hotel risultante √® altrettanto elegante come suggerirebbe il suo patrimonio costellato di stelle.

The Madrona

Healdsburg, California

The Madrona

La Madrona potrebbe essere nuova, ma la Mansion, il sontuoso fulcro dell’hotel, certamente non lo √®: questa dimora del 1881 √® stata costruita nello stile del Movimento Estetico. Gli interni del co-proprietario e designer Jay Jeffers sono eclettici, incorporando sia elementi storici che interventi moderni, una collezione d’arte molto raffinata e una sfilza di oggetti d’antiquariato e curiosit√† raccolti attraverso vite di viaggi.

Ace Hotel Toronto

Toronto, Canada

Ace Hotel Toronto

Il primo hotel di Ace in Canada √® una nuova costruzione ma con molta ispirazione vintage, progettata da Shim-Sutcliffe Architects e Atelier Ace. Le forme curve di mattoni, cemento e legno hanno un aspetto retro-futuristico e, se osservi da vicino, il pavimento della hall sembra fluttuare a mezz’aria, sospeso dagli archi di cemento del soffitto da aste metalliche sapientemente posizionate. L’hotel √® unico, ma inconfondibilmente Ace.

Seminary Hill

Callicoon, New York

Seminary Hill

Seminary Hill Orchard & Cidery famoso per la sua sidreria, che porta la tradizionale silhouette del fienile in una direzione moderna e sostenibile. Ciò che ci porta a Seminary Hill, tuttavia, sono due case ristrutturate dagli esperti gastronomici locali di Homestedt: la Boarding House, un boutique hotel di 17 camere in stile Shaker classico-contemporaneo, rustico e riposante senza essere invadentemente retrò.

Columns

New Orleans, Louisiana

Columns

Questa villa italiana della fine del XIX secolo prende il nome dalla sua caratteristica architettonica pi√Ļ distintiva. Costruito nel 1883 come casa privata, il Columns √® stato sottoposto a un’accurata ristrutturazione ed √® un mondo fantastico vittoriano ornato e colorato come qualsiasi hotel della citt√†. Le camere e le suite sono molto varie, tutte decorate in quello che potrebbe essere definito uno stile massimalista, con tocchi eclettici che sembrano pi√Ļ raccolti che disegnati.

Sacred House

√úrg√ľp, Turchia

Sacred House

Dopo un’imponente ristrutturazione di alcuni anni fa, Sacred House¬†√® tornata nella nostra¬†selezione nel 2022. Il palazzo ha due secoli e mezzo ed √® stato per un certo periodo una chiesa cristiana, come potrebbe suggerire il nome. Anche se salvata dal decadimento dai suoi attuali proprietari, Sacred House¬†a volte sembra autenticamente medievale: ci sono molti oggetti d’antiquariato e le pareti di pietra nuda aggiungono molto all’atmosfera.

The Venice Venice Hotel

Venezia, Italia

The Venice Venice Hotel

I proprietari del Venice Venice non si sono ispirati al passato, ma allo spirito d’avanguardia che √® sempre stato parte integrante della vita veneziana. Mentre la struttura storica √® conservata in modo impeccabile, l’hotel non √® un pezzo rinascimentale. The Venice Venice¬†√® pi√Ļ strettamente legata alla Venezia della Biennale ed √® arredata e decorata con pezzi di design e opere d’arte di diverse correnti.

The Pinch

Charleston, Carolina del Sud

The Pinch

Nel cuore di Charleston, due edifici storici di epoca vittoriana e un edificio moderno sono stati uniti per creare il Pinch. L’ispirazione vittoriana √® pervasiva – dalla carta da parati audace agli ornamenti contemporanei – ma √® stata attualizzata con una combinazione di colori contemporanei, mobili ed opere d’arte eclettici. Ma ci√≤ che √® probabilmente pi√Ļ impressionante del Pinch sono le cucine estremamente eleganti in ogni stanza.

Lost Lindenberg

Pekutatan, Indonesia

Lost Lindenberg

Lost Lindenberg si trova sulla costa occidentale di Bali, nel tranquillo villaggio costiero di Pekutatan, con la giungla alle spalle e una lunga spiaggia di sabbia lavica nera proprio di fronte. Il design giocoso degli architetti Alexis Dornier e Maximilian Jencquel √® insolito: una serie di torri simili a case sull’albero collegate da passerelle sopraelevate. I materiali sono naturali e, in sole otto stanze, il footprint¬†√® incredibilmente ridotto.

The Standard Bangkok

Bangkok, Thailandia

The Standard Bangkok

Ospitato ai piani inferiori del King Power Mahanakhon Building, The Standard Bangkok è un leggero valore anomalo in questo elenco. Con 155 camere e suite, non è un hotel intimo, anche se sembra tale. Il design degli Hayon Studios italo-spagnoli è cosmopolita nel senso migliore del termine. Le camere sono eleganti e confortevoli: è tutto ciò che si può chiedere da un hotel ospitato in una torre a spirale di 78 piani.

Nordelaia

Cremolino, Italia

Nordelaia

Difficile immaginare un’esperienza di ospitalit√†¬† pi√Ļ deliziosa¬†di un agriturismo tra le colline piemontesi. Nordelaia presenta¬†una fattoria di 800 anni che √® stata ampiamente trasformata dallo studio di design londinese These White Walls. Il risultato √® ancora splendidamente rustico, ma ora anche inconfondibilmente moderno, ricco di dettagli d’epoca intrecciati con arredi contemporanei.

No Comments Yet

Have a comment?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.