Il Filo Conduttore

Aman Sa Come Raccontare Una Storia

Aman si distingue dalle altre catene di hotel di lusso per l’incomparabile livello di servizio, la qualità e l’attenzione ai dettagli. E soprattutto per il fatto che ogni hotel Aman racconta la straordinaria storia del suo ambiente e dei suoi dintorni in tutta la sua unicità.

Il rapporto tra Tablet e Aman risale ai nostri inizi, quasi vent’anni fa. Allora il gruppo alberghiero Aman si era ormai affermato come l’epitome assoluto dell’ospitalità boutique di lusso. I loro hotel erano leggendari e ogni volta che siamo riusciti ad aggiungerne uno alla nostra selezione, è stato un grosso traguardo. Ogni nuovo hotel Aman ha segnato un grande balzo in avanti per il nostro settore. La nostra emozione non è scemata nel 2020: all’inizio di quest’anno siamo riusciti ad aggiungere l’intero elenco degli hotel Aman al nostro programma Tablet Plus, con lo stesso entusiasmo di venti anni fa.

Dopo aver iniziato nel sud-est asiatico nel 1988, gli hotel Aman si sono diffusi in tutto il mondo, arricchendo il mondo dell’ospitalità non solo di boutique hotel di fascia alta più innovativi e lussuosi, ma anche con una certa etica in generale. Quello che vediamo oggi nei migliori boutique hotel di lusso del mondo è una sincronicità con l’ambiente, un focus sull’esperienza e una dedizione sontuosa al benessere che hanno un debito diretto con la prima proprietà di Aman, il bellissimo Amanpuri, e la sua eredità che è nata proprio da quel successo.

Alla fine degli anni ’80, quando i resort sorsero in tutta Phuket, Amanpuri prese ispirazione dal patrimonio del paese che lo ospita e decise di costruire un luogo “il più tailandese possibile sia nel design che dal punto di vista emotivo” inviando il suo architetto, l’icona Aman Ed Tuttle, in missione per studiare i templi buddisti e le case tradizionali della Tailandia per trarne ispirazione. I padiglioni che ne sono risultati – su palafitte, indipendenti – non potrebbero esistere da nessuna parte se non qui. Oggetti d’antiquariato locali decorarono i loro interni e, per conoscere meglio la zona circostante, gli ospiti sarebbero stati trasportati via acqua per vedere tutto ciò che rendeva questo posto così speciale.

Amanpuri
Amanpuri, il primo Aman, inaugurato nel 1988.

Definirla una formula significherebbe usare una parola che è l’antitesi di ciò che rappresenta il marchio Aman. Ma è un’idea su un tipo di lusso privato – definito e ispirato dall’ambiente circostante – che ha lanciato un colosso dell’ospitalità. Aman avrebbe preso l’anima di Amanpuri e l’avrebbe applicata al resto della sua collezione in espansione. Insieme ai frequenti collaboratori Kerry Hill e Jean-Michel Gathy, avrebbe stabilito un’architettura che esisteva prima di tutto per servire l’ambiente, mettendo in mostra ciò che lo rende più straordinario per i fortunati ospiti.

“Penso che l’estetica di Aman sia equilibrata, piacevole, discreta e drammatica, anche se in modo minimale: una successione di dramma e intimità”, ha detto Gathy, cercando di descrivere cosa unisce Aman. Se dovessimo fare lo stesso tentativo, diremmo che il potere di Aman sta nella sua capacità di curare gli aspetti più affascinanti dei suoi luoghi, non solo nel design, ma in esperienze ed escursioni su misura per il gusto di ogni ospite.

È un tipo di lusso che coltiva un certo tipo di visitatore abituale, che si unisce ad un seguito notoriamente devoto che non visita un Aman solo perché è capitato che ce ne fosse uno nella zona. Sono li proprio perché c’è un Aman.

Aman Kyoto
Nel 2019 Aman apre il suo nuovo hotel a Kyoto.

Oggi ci sono 32 Aman hotel e resort in 20 paesi. L’ultimo è Aman Kyoto. Altri otto sono in costruzione, compreso uno che si trova nel Crown Building di Manhattan e che incarnerà “lo splendore dell’Età Dorata e il dinamismo della Fifth Avenue”. Evocando una visione che supera di gran lunga quella del semplice “hotel di Midtown”, questa breve descrizione mostra quanto l’idea alla base di ogni hotel Aman possa essere potente.

Per darvi una comprensione più approfondita della storia di Aman, eccovi una selezione di 11 hotel Aman che incarnano al meglio l’ambiziosa sensibilità del gruppo.

Tutti sono Tablet Plus.

Aman Tokyo

Tokyo, Giappone

Aman Tokyo

Aman ha guadagnato la sua reputazione in gran parte grazie ai suoi retreat privati in tranquilli angoli naturali e semplicemente meravigliosi di tutto il mondo. Eppure, se qualcuno dubitava fosse possibile avere la stessa esperienza anche nelle città più vivaci del mondo, basta che guardi Aman Tokyo per convincersi di avere sbagliato. La prima incursione di Aman nella vita di città ha preso forma sulla cima di un grattacielo e lo ha trasformata nell’oasi rilassante di tutte le località di Aman che lo hanno preceduto. Una volta che siete al 33esimo piano della Torre Otemachi, le strade della città sono solo un ricordo. Gli spazi modernisti inducono alla calma ad un livello quasi religioso. Gli interni, un capolavoro del solito Kerry Hill, rimangono per lo più fedeli all’idioma giapponese. Non è proprio l’esperienza completa del tatami, ma è comunque abbastanza tradizionale.

Che dire di più? È tutto perfetto. Le camere sono un’interpretazione moderna e urbana di un classico ryokan, così come la splendida e imponente spa, con i suoi bagni chiaramente ispirati al tradizionale onsen alimentato dalle sorgenti. I panorami, naturalmente, sono fenomenali e la posizione della torre accanto ai Giardini Imperiali non fa certo male. I tour della scena artistica di Tokyo e viaggi più lontani sul Monte. Fuji danno un’idea della gamma di attività offerte.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amangalla

Galle, Sri Lanka

Amangalla
Situato all’interno delle mura del famoso Galle Fort dello Sri Lanka e protetto dall’UNESCO, Amangalla mostra che l’esperienza di Aman non richiede la costruzione da zero e che qui un Aman può trovarsi a sua agio in un locale storico. Costruito dalla Compagnia Olandese delle Indie Orientali nel 1684, l’edificio fu inaugurato come Oriental Hotel nel 1863 e è oggi il più antico hotel tuttora in funzione in Asia. Molti dei suoi elementi sono stati conservati, gli alti soffitti della Sala Grande decorati con ventilatori a soffitto e lampadari, e gli interni dei vari spazi abitativi pieni di mobili originali. I panorami sono altrettanto storici, con i giardini di 200 anni in competizione con i bastioni del Forte, la vicina Groote Kerk (Grande Chiesa) e il porto.

L’esplorazione del forte circostante è obbligatoria e una facile passeggiata conduce tra gli altri siti, la vecchia chiesa, la villa del governatore, i magazzini delle spezie e il faro. Per quanto riguarda le offerte moderne, una spa a lume di candela si aggiunge all’atmosfera e Amangalla assiste felicemente gli ospiti con qualunque tipo di escursione a Galle, come l’osservazione delle balene e dei delfini, i corsi di cucina e le cene private nella cucina tradizionale. Aman consiglia di abbinarlo a un soggiorno ad Amanwella, situato in isolamento su una spiaggia orlata di palme, a due ore di strada panoramica a est.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amangiri

Lake Powell, Utah

Amangiri

In mezzo a distese di natura selvaggia, ecco una meraviglia del deserto modernista che ha richiesto nientemeno che un “atto del Congresso” per ritagliarsi il suo appezzamento in mezzo ai parchi nazionali. Se riuscite a distrarvi dall’ambientazione per un secondo e apprezzarne il design, noterete che è costruita intorno alla piscina forse più accattivante dell’emisfero settentrionale, intorno a un’incredibile scarpata di pietra che sporge dal paesaggio. E mentre alcuni designer potrebbero provare a temperare i bordi duri del deserto del sud-ovest con interni lussuosi e decorati, le suite qui vanno nella direzione opposta, con pareti di cemento e mobili in legno grezzo che mettono a dura prova i soliti limiti del minimalismo. La distinzione tra il paesaggio e la proprietà è spesso sottile, con spazi lounge personali all’aperto che lasciano il posto a infinite vedute del deserto.

Qui è tutto naturale. I sentieri della proprietà forniscono un facile percorso nella natura selvaggia, mentre le guide di Aman sono pronte a portare gli ospiti ancora più lontano, attraverso i magnifici canyon dell’altopiano del Colorado scavati nell’arenaria, nelle baie nascoste del Lago Powell o sugli elicotteri per vedere una miriade di parchi nazionali vicini.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amangani

Jackson Hole, Wyoming

Amangani

Il primo avamposto americano di Aman è diverso da qualsiasi altra cosa nel Wyoming, se non in tutte le Montagne Rocciose. A settemila piedi sopra il livello del mare, si affaccia sulla valle erbosa di Jackson Hole, è un’imponente struttura scavata nella ruvida arenaria dell’Oklahoma con dettagli di vetro e sequoia del Pacifico, una sorta di interpretazione minimalista orientale di un tema rustico occidentale. Di tanto in tanto si diletta anche in interpretazioni più elaborate dei motivi tipici della regione, con decorazioni che includono sedie in pelle di vacchetta intrecciata e plaid in finto lupo.

Le offerte di avventura ad Amangani sono illimitate. Nella bella stagione, i naturalisti di Amangani vi guideranno in un tour privato di Yellowstone o Grand Teton. In inverno, la Ski Lounge privata di Amangani si trova a 20 minuti di distanza per l’uso dei suoi ospiti, con un impianto di sci per coloro che rinunciano all’eliski, alle slitte trainate da cani e alle motoslitte sempre a portata di mano.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amankora

Thimphu, Bhutan

Amankora

Il regno himalayano del Bhutan non ha aperto le sue porte al turismo fino all’inizio degli anni 2000, e quando lo hanno fatto, Aman è diventata la prima collezione alberghiera internazionale invitata al suo interno. Invece di un singolo complesso alberghiero, qui Aman ha aperto una serie di cinque logge, distribuite in cinque località in tutto il paese – vicino alle città di Paro e nella capitale Thimphu, e nelle località ancora più remote di Punakha, Gangtey e Bumthang. Insieme creano una kora, o “viaggio circolare”, per gli ospiti che desiderano esplorare questo paese meno battuto attraverso l’obiettivo preciso di Aman.

I viaggiatori che scelgono una delle località di Aman qui possono viaggiare attraverso gli ampi passi di montagna, o ammirare il paesaggio con un trasferimento in elicottero e utilizzare il tempo risparmiato per le escursioni ai monasteri storici. Le sistemazioni sono leggermente più spartane rispetto al tipico resort Aman – televisori e servizio in camera sono assenti – ma le suite compensano con fascino come stufe a legna, letti sontuosi e bagni in terrazzo. I trattamenti della spa sono disponibili in tutti i lodge e la piscina appena aggiunta all’Amankora Punakha è circondata da risaie, piantagioni di frutta e vista sulle montagne in ogni direzione.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Aman-i-Khas

Ranthambhore, India

Aman-i-Khas

Questa offerta di Aman è solo un po’ più vicina alla natura rispetto alla norma: si trova nel Parco nazionale Ranthambore del Rajasthan ed è poco più di un accampamento di tende, circondato da ettari di natura selvaggia e fauna selvatica, nonché una delle migliori riserve di tigri dell’India. Probabilmente non sorprende, tuttavia, che l’esperienza di Aman-i-Khás sia speciale. Sebbene possano essere tende, le dieci suite sono riscaldate e climatizzate, con ventilatori a soffitto e sono decorate con attenzione anche se in una combinazione di stile coloniale minimalista Mughal / britannico, con mobili semplici e una combinazione di colori crema e legno molto rilassante. Le camere da letto e i salotti sono schermati da pesanti tende di cotone e la zona bagno ha una vasca da bagno spaziosa e una doccia separata.

Il senso di isolamento è la chiave del fascino di Aman-i-Khás, ma la fauna locale è l’attrazione principale. I veicoli a quattro ruote motrici scoperti sono lo strumento principale per avvistare gli animali, che includono tutti i tipi di uccelli, cervi, antilopi e gazzelle, nonché coccodrilli e, se siete fortunati, le famose tigri. Oppure, per un ritmo più lento, fate una passeggiata nella natura, un tour dell’antico Ranthambore Fort o anche un safari a cammello attraverso i giardini del parco.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Aman Sveti Stefan

Sveti Stefan, Montenegro

Aman Sveti Stefan

Un’altra prova che quando Aman si astiene dal costruire una proprietà da zero ha una ragione molto, molto valida. In questo caso, è impeccabile. Se avete visto delle fotografie del Montenegro, probabilmente avete visto l’isola di Sveti Stefan. È lo spettacolo più incredibile del paese, un isolotto incredibilmente pittoresco collegato alla terraferma da una striscia di terra, circondato da antiche mura difensive e punteggiato di vecchi edifici dai tetti rossi. Oggi l’intero villaggio è nelle mani di Aman. Dall’esterno sembra un po’ lo storico villaggio di pescatori dell’Adriatico che è, solo meglio mantenuto; mentre all’interno, ovviamente, ha ricevuto il trattamento Aman: suite spaziose che sono allo stesso tempo il massimo del lusso e prive di ogni eccesso.

Il look è quasi rustico, con le antiche mura in pietra lasciate intatte e dettagli originali come le massicce travi in legno nei soffitti, ma grandi bagni in stile spa e letti da sogno. I materiali utilizzati assicurano che, nonostante l’aspetto tradizionale, non vi sembri neanche per un momento di vivere in un villaggio di pescatori del XV secolo rimasto fermo nel tempo. Le attività sono la meraviglia del resort: gite a spiagge di ciottoli, tenute vinicole, città antiche e persino un sito Unesco sotto forma del fiordo di Boka Bay.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amanjena

Marrakech, Marocco

Amanjena

Appena fuori Marrakech e ispirato ai suoi edifici color rosa, Amanjena è meno un riad e più un palazzo estivo intimo. L’architetto originale di Aman, Edward Tuttle, implementa qui una fantasia araba ridotta, fedele alle convenzioni dell’architettura islamica ma evitando i densi modelli ottici del genere a favore di un aspetto più uniforme. 40 padiglioni e maison indipendenti siedono all’interno dei giardini paesaggistici – punteggiati da fontane in marmo e tranquille piscine riflettenti – alcuni con le loro piscine, tutte con i propri spazi di vita all’aperto e al coperto. I bagni sono particolarmente degni di nota, in marmo verde marocchino con profonde vasche da bagno.

Naturalmente Amanjena annovera tra le sue strutture una Spa Aman, che include hammam, palestra e piscina di 33 metri. Vi trovate anche un ristorante giapponese, Nama, e un ristorante marocchino che servono per rifocillare gli ospiti dopo tutto il duro lavoro al centro fitness. Tutto sommato, è una combinazione stimolante di architettura sublime e comfort fisico supremo, non solo una degna aggiunta al gruppo Aman, ma uno degli hotel più spettacolari del Marocco.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amanera

Rio San Juan, Repubblica Domenicana

Amanera

Su un tratto selvaggiamente mozzafiato della costa settentrionale dell’isola, Amanera è allo stesso tempo elegante ed ecologicamente sensibile, tentacolare e indipendente. È il resort sulla spiaggia nella sua forma più lussuosa, con ogni alloggio situato all’interno di casette indipendenti, ciascuna con la vista libera sul mare, metà con piscine private. Stilisticamente, c’è un tocco giapponese minimalista nei soffitti alti e nelle porte con intelaiatura in legno, nei vetri, nei tavoli bassi e negli schermi intagliati a mano. Fedele alla missione generale di Aman di costruire esattamente le tradizioni locali, tuttavia, i materiali da costruzione e le opere d’arte sono di provenienza locale.

Le eco-escursioni guidate all’interno della riserva naturale di 400 acri che circonda la proprietà e una partnership con Kite Club – il più grande centro di sport acquatici del paese – danno un idea della vastità di esperienze offerte.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Amanyangyun

Shanghai, Cina

Amanyangyun

Cosa fare quando hai un appezzamento di terreno appena fuori dal centro di Shanghai e, a 700 chilometri di distanza, nella provincia di Jianxi, una collezione di case storiche risalenti alle dinastie Ming e Qing, che stanno per essere distrutte dal progetto di una diga? Se sei il signor Ma Dadong, un imprenditore di Jianxi, non badi a spese per salvare le case, spostandole – mattone dopo mattone, pietra dopo pietra – nel sito del tuo nuovissimo resort di lusso: Amanyangyun. E magari trasporti anche un’intera foresta, che comprende più di diecimila alberi di canfora secolari, per fornire ad Amanyangyun uno sfondo adeguatamente pittoresco.

Ciò che non è stato progettato dagli artigiani Ming e Qing è stato progettato da Kerry Hill. È responsabile non solo degli spazi comuni contemporanei – gli spazi del ristorante, della spa – ma degli interni delle suite, dei padiglioni e delle ville che ora occupano le dimore storiche. Anche se ogni Aman sfoggia una spa, quella di Amanyangyun è tra le più grandi di Shanghai: dieci sale per trattamenti, due bagni, una piscina interna riscaldata di 20 metri … e ci fermiamo qui ma potremmo continuare.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Aman Venice

Venezia, Italia

Aman Venice

Mentre l’ambientazione di Aman Tokyo può sembrare piuttosto strana per Aman, Venezia ha qualità che rimandano alle origini del marchio, nonostante l’ubicazione della città. Perché come molti dei luoghi lontani e incredibilmente fotogenici di Aman, c’è la sensazione che Venezia non sia proprio di questa terra. E, più prosaicamente, Aman ha già perfezionato il mestiere dell’arrivo via acqua su molte isole deserte, ed è un’abilità che si trasferisce senza problemi ai canali di Venezia.

Situato in un palazzo rinascimentale del XVI secolo meticolosamente conservato, gli interni delle 24 stanze intime fanno uso di affreschi dell’artista veneziano del XVIII secolo Giovanni Battista Tiepolo – e alcuni, come uno dei due giardini privati qui, hanno il raro privilegio di affacciarsi il Canal Grande. E mentre gli Aman più rurali offrono guide con know-how nella natura selvaggia, anche questa abbraccia l’ambientazione. Le escursioni sono guidate da chef, storici dell’arte e letterati, per mostrarvi meglio qualsiasi aspetto della Città dell’Acqua che più vi piacerebbe vedere.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Aucun commentaire

Souhaitez-vous ajouter quelque chose?

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.