Idee in Viaggio

Camp Comfort: Utopia Tedesca in Texas

Costruito nel 1870 da un gruppo di tedeschi come un club di atletica, Camp Comfort oggi ospita un boutique hotel rilassante, rustico e rurale, e decisamente ideale per questo momento.

È fin troppo facile vedere il Texas come un monolite, come una vasta fetta del sud degli Stati Uniti, e Austin come l’eccezione culturale in una distesa infinita di nulla. Eppure a quasi cento miglia a ovest dalla capitale trovate la piccola cittadina di Comfort, che spicca nella regione di Hill Country amata per caratteristiche inaspettate come cantine di alta qualità e dolci colline “evocative della Toscana o del sud della Francia”. Insomma, il Texas non è tutto cappelli da cowboy e bestiame.

A Comfort, dove attualmente abitano circa 3 mila persone, è la storia tedesca quella che si nota di più. Per capire davvero questo posto, dobbiamo tornare all’inizio del 1840 – in Germania – al tempo in cui una società di nobili cercò di creare nientemeno che una “nuova Germania sul suolo del Texas”. Inutile dire che non esiste uno stato tedesco in Texas. Eppure, nel decennio successivo arrivarono più di 7.000 tedeschi, alla ricerca della promessa fornita da due concetti ancora associati al Texas: “grande libertà personale” e “abbondante terra produttiva”. Molti di loro decisero di stabilirsi definitivamente a Hill Country e la forza della comunità tedesca che nacque da questo ha dato a questa regione, e a Comfort in particolare, un tocco estremamente distinto dal classico Texas.

A Camp Comfort, uno dei nostri boutique hotel preferiti in questo stato, il legame con questa storia è nelle sue fondamenta. Risale al 1870 e si trova sul sito – e negli edifici – di un ex un club atletico tedesco.

Camp Comfort
Un edificio storico di Camp Comfort, quello che era il centro con la pista di bowling ora sono una sala sociale e quattro “Alley Suites.”

I primi coloni tedeschi di Comfort non persero tempo a organizzare il loro prezioso club. Fondato solo una manciata di anni dopo la città stessa, ne avevano bisogno non solo per “soddisfare un bisogno di forma fisica”, come spiega Lisa Kelleher, proprietaria di Camp Comfort, ma, soprattutto, per un senso di comunità tra i nuovi immigrati in una terra straniera.

Se pensate che Austin oggi si distingua politicamente dal resto del Texas, immaginate Comfort nel 1860. La città, fondata da liberi pensatori tedeschi, massoni, attivisti politici e liberali, divenne un sanguinoso punto critico per i simpatizzanti dell’Unione in uno stato fortemente legato alla Confederazione. Se ci andate oggi troverete il più antico monumento alla guerra civile del Texas, in onore di circa 40 abitanti del posto che morirono per mano dei ribelli mentre attraversavano il territorio nemico per unirsi alle forze dell’Unione.

Come si potrebbe immaginare, il movimento Turn Verein non era estraneo a queste politiche. Mentre ogni turn verein fungeva da centro per la ginnastica e l’atletica, gli americani Turners – come società – “sposarono anche una serie di cause controverse come l’abolizione e il socialismo”. Visitalo oggi ed è tenendo presente tutto questo contesto che puoi immaginare un gruppo di tedeschi che sostengono l’Unione, nel profondo della Confederazione, che costruiscono la loro clubhouse con aria di sfida.

Camp Comfort

Camp Comfort
Due cabin a Camp Comfort e il furgoncino dell’hotel.

Lisa Kelleher e suo marito Mike hanno rilevato la proprietà nel 2018, ma non furono i primi hotelier che ha sedotto. Anni prima lo avevano acquistato un’altra Lisa, Lisa Jenkins, e suo marito Phil. Sebbene lo avessero inizialmente gestito come bar, hanno subito capito che la posizione era perfetta per un bed and breakfast all’aperto, simile ad un campus. Si sono quindi messi sotto per trasformarlo, con le loro mani. Come gli attuali proprietari confesseranno felicemente, gran parte dello stile di Camp Comfort di oggi si deve al “genio creativo” di Lisa Jenkins e a quello del marito “maestro artigiano”.

“Ha una visione incredibile”, ha detto Phil ad una rivista locale di Austin parlando di sua moglie. “Tutto quello che faccio è provare a costruire quello che lei immagina.” Ovvero una versione elegante di un’esperienza di campeggio, con lampadari realizzati con “bottiglie di filo metallico e di vetro, un omaggio ai volani e agli sport del campo” e, come ha detto un altro recensore, luci di lettura in metallo che ricordano qualcosa ” trovare in un campeggio degli anni ’40 “. Le fosse del fuoco che punteggiano il cortile e una buca per nuotare fornita dall’adiacente Cyprus Creek completano l’estetica fantasy da campo estivo.

Camp Comfort

Camp Comfort
Tanto spazio all’aperto e la vicinanza con Cypress Creek sono le sue caratteristiche principali.

Il campus oggi è composto da due edifici storici insieme a vari chalet, un Airstream e una casa adiacente completamente arredata che può ospitare fino ad otto persone. Ovunque, come descrive Kelleher, lo stile tende ad essere “molto rustico all’esterno e sorprendentemente chic all’interno”, arredando le stanze con mobili moderni colorati e lussi, come le vasche a getto d’aria, che mettono il comfort nel nome. Per quanto riguarda gli edifici storici, uno è l’originale turn verein: un ampio spazio che funge da sala sociale, popolare per matrimoni ed eventi privati ma aperto anche agli ospiti per sedersi e, beh, socializzare. L’altro è l’ex pista da bowling a due corsie, un’aggiunta al verein originale dal 1910.

In effetti, oltre a portare in Texas concetti allora controversi come l’abolizione della schiavitù, il movimento Turn Verein ne ha anche regalati di più divertenti come il bowling a nove birilli. Quando i Jenkins terminarono i lavori di ristrutturazione, i letti king size e le cucine si trovavano all’interno di quattro suite comode chiamate in modo molto appropriato “Alley Suites”.

Camp Comfort

Camp Comfort
Le “Alley Suites” e i loro interni colorati e moderni.

L’eredità tedesca si sente davvero ovunque a Comfort, anche negli stessi residenti, molti dei quali sono i discendenti dei fondatori della cittadina. Quasi un centinaio di edifici storici punteggiano l’area e il centro della città, circa quattro blocchi di splendide strutture in pietra calcarea, ospita diversi edifici conservati nel Registro nazionale dei luoghi storici.

Le tre cantine di Comfort (e l’imperdibile Comfort Pizza) rappresentano gli sviluppi meno storici nella moderna Hill Country. In effetti potete considerare Comfort oggi come il perfetto distillato di tutto ciò che Hill Country ha da offrire, essendo una regione nota non solo per la storia e il vino, ma per il paesaggio fiorito, la vivace scena musicale e le abbondanti opportunità per splendidi panorami e buche nascoste dove poter nuotare.

Camp Comfort
Il centro storico di Comfort.

Nel suo momento storico attuale, Camp Comfort vede un particolare afflusso di escursionisti dalle molte città del Texas, anche visto che il suo spazio esterno e la grande proprietà sono ottimi punti di svago dove mantenere la distanza sociale. “La cosa bella di Camp Comfort è come è distribuito in modo che i nostri ospiti possano interagire all’interno della loro bolla familiare”, ha detto a Tablet il direttore generale Randall Goldman.

In altre parole, Camp Comfort non è così diverso dal turn verein originale. “I nostri ospiti vengono qui perché vogliono scappare e trascorrere del tempo insieme.”
 

Camp Comfort

 

Camp Comfort

Tablet è la tua fonte per scoprire e prenotare gli hotel più straordinari del mondo: luoghi in cui troverai un’esperienza indimenticabile, non solo una camera per la notte.

Se state considerando di fare un viaggio inTexas, prendete in considerazione l’idea di soggiornare a Camp Comfort, fuori Austin e San Antonio.