La Famiglia

Gli hotel Hoxton ci mostrano cosa fanno bene

Gli hotel Hoxton sono meglio conosciuti per aver sposato le loro radici industriali dell’East London con la sensibilità unica di una serie di quartieri urbani in espansione. Anche per avere delle tariffe più basso rispetto a quelle che vi aspettereste per degli alloggi così eleganti e ben arredati. Se poi li guardate bene da vicino, potreste vedere una terza distinzione: Hoxton rappresenta il culmine della trentennale ascesa del boutique hotel ai vertici della catena alimentare dell’ospitalità.

Parliamo molto di come i boutique hotel abbiano cambiato per sempre il volto dell’ospitalità. Non solo hanno fatto in modo che ci fosse un hotel per tutti i gusti, ma hanno anche indotto i mega-brand ad orientare i loro modelli di business e lanciare le loro catene di hotel “boutique”. Lo standard per ciò che dovrebbe essere un buon hotel è completamente cambiato: il neutro non è più accettabile. Ora devi avere una personalità distinta, non importa quanto costa o quanto attento sia il tuo servizio.

Eppure, se ogni hotel cerca di essere unico, anche quelli che escono dalla catena di montaggio di un monolite multinazionale, dove vanno a finire i veri boutique hotel onesti come gli Hoxtons? Hanno dovuto lavorare di più per distinguersi, questo è certo, e hanno dovuto farlo in modi che le grandi catene non possono eguagliare: stabilendo un’intimità e una connessione con la cultura circostante, sintetizzando tre decenni di stili e tendenze di boutique hotel estremamente diversi in un’unica idea coerente e duratura.

Questo potrebbe essere l’aspetto più evidente degli hotel di Hoxton: hanno preso tutti i pezzi migliori di tutti i migliori boutique hotel che li hanno preceduti e hanno creato un gruppo di proprietà che sembrano destinate a resistere alla prova del tempo. Hanno alzato il livello della media, diventando qualcosa di speciale. Questa è la nuova normalità.

 

The Hoxton, Shoreditch

Londra, Inghilterra

Hoxton, Shoreditch

L’Hoxton originale, ora il fiore all’occhiello di una mini-catena di boutique hotel in rapida crescita, ha sede nel quartiere dallo stesso nome. Hoxton è un sottoinsieme di Shoreditch, il quartiere di East London che è de facto il centro culturale della città da ormai un decennio. Quando è stato inaugurato, con la sua estetica dal design intenzionalmente non lucidata, l’Hoxton Shoreditch e il suo concetto a basso contenuto di fronzoli che richiede poca manutenzione sono andati molto controcorrente. Era appena in anticipo sui tempi.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Holborn

Londra, Inghilterra

The Hoxton, Holborn

C’è stato un tempo in cui un fenomeno come quello dell’Hoxton Holborn sarebbe risultato in una strana discrepanza tra l’hotel e la sua posizione. Per quanto comodo possa essere il quartiere di Holborn nel centro di Londra, non è così interessante come l’eccentrico angolo di East London che ha dato il nome agli hotel di Hoxton. Ma Holborn è in ascesa da alcuni anni ormai, e saremo i primi a dirvi che un hotel ben concepito può fare miracoli per aiutare questo processo..

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Amsterdam

Amsterdam, Paesi Bassi

The Hoxton, Amsterdam

Questa città notoriamente compatta si adatta infatti perfettamente all’intero concetto di Hoxton: lo stile, anche se a corto di spazio, non basta e il suo effetto sul budget offre a questo elegante hotel ogni diritto di esistere. L’Hoxton Amsterdam deve anche molto alla sua posizione, ovviamente: è situato in una fila di cinque case classiche su un canale e, nell’interesse della conservazione, segue come deve le loro planimetrie simili a labirinti. Aggiungendovi un’estetica tutta sua, che deve evidentemente all’East London industriale da cui proviene.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Paris

Parigi, Francia

The Hoxton, Paris

Gli hotel Hoxton hotels avranno sempre un accento britannico, ma la loro prima espansione all’estero dimostra che sono abbastanza flessibili da adattarsi all’ambiente circostante. L’Hoxton di Parigi è piuttosto piacevole come adattamento, dato che sceglie un palazzo del XVIII secolo in un angolo particolarmente alla moda del secondo arrondissement e lo trasforma in un boutique hotel chic, moderno e relativamente economico nello stile moderno bohémien di Hoxton.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Williamsburg

Brooklyn, New York

The Hoxton, Williamsburg

Shoreditch, il quartiere di East London che ospitava l’originale Hoxton Hotel, è diventato il quartiere più alla moda della città proprio nello stesso periodo in cui Williamsburg è diventata la capitale del cool di New York. Quindi è giusto che il primo Hoxton negli Stati Uniti sia stato aperto proprio qui. L’Hoxton Williamsburg occupa un edificio moderno che è un amorevole tributo al patrimonio industriale del suo quartiere, un altro attributo che Williamsburg ha in comune con Shoreditch.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Portland

Portland, Oregon

The Hoxton, Portland

Si può dire con certezza che Shoreditch, il quartiere londinese che ospita l’hotel Hoxton originale, e Portland, la capitale della contro-cultura del Pacifico nord-occidentale, hanno qualcosa in comune. L’Hoxton Portland, situato appena fuori Chinatown Gateway, adatta sapientemente l’estetica post-industriale del marchio ad un edificio centenario, ma non è una semplice copia dell’edizione londinese: qui lo studio di design interno del gruppo Hoxton si è ispirato al Movimento modernista nordoccidentale degli anni Sessanta e Settanta.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Chicago

Chicago, Illinois

The Hoxton, Chicago

Il quartiere Fulton Market di Chicago è il tipo di ambiente postindustriale che si adatta perfettamente alla loro estetica boutique-hotel del XXI secolo, ed è qui che un magazzino di confezionamento della carne in disuso è stato trasformato nell’Hoxton Hotel, Chicago. Gli architetti locali GREC e i designer dell’ospitalità AvroKO hanno collaborato con Ennismore Design Studio, il team creativo in-store del marchio Hoxton, e il risultato non è solo abbastanza elegante per Instagram, ma merita davvero un esame più attento dei dettagli.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Southwark

Londra, Inghilterra

The Hoxton, Southwark

Quando l’originale Hoxton ha aperto più di dieci anni fa, Shoreditch era senza dubbio il posto più di tendenza a Londra. Negli anni successivi il sud di Londra è migliorato quasi da diventare irriconoscibile, il che ha reso una puntata a sud del fiume quasi inevitabile per questi hotel alla moda che continuano ad espandersi. L’Hoxton Southwark è il terzo hotel del gruppo a Londra, e lo stile tipico del brand – un’estetica di recupero post-industriale, riscaldata da materiali organici e arredi eclettici – è una scelta naturale per il quartiere precedentemente industriale, a pochi passi dalla Tate Modern e non molto lontano da Borough Market.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Hoxton, Downtown LA

Los Angeles, California

The Hoxton, Downtown LA

Shoreditch e DTLA hanno molto in comune, dagli inizi industriali alla nuova tendenza e alla rivitalizzazione – e l’Hoxton Downtown LA è perfetto per questo nuovo capitolo nell’evoluzione della città. Gli hotel di Hoxton sono noti anche per aver adattato fedelmente il loro concetto all’ambiente circostante, e qui questo significa qualcosa di un po’ più morbido del solito stile da magazzino chic. L’edificio è infatti una bellezza Beaux-Arts del 1922, e i suoi interni sono adeguatamente decorati con modanature delicate, pavimenti chevron e carte da parati stampate e prodotti, nello stile di East London, da House of Hackney.

VISUALIZZA ALTRE FOTO