Se Vuoi Fa’ L’Americano

11 Piccoli Hotel Americani

Dato che gli hotel più piccoli tendono ad essere di proprietà indipendente, gli effetti distruttivi di COVID-19 sull’industria dei viaggi si fa sentire soprattutto per loro. Il loro futuro è indubbiamente meno certo di quelli delle mega-catene che hanno tanto capitale alle spalle. La nostra serie Staying Small li mette in primo piano, e  ora lascia l’Europa e sbarca negli Stati Uniti, il paese con il maggior numero totale di decessi COVID-19. Questa triste realtà non sembrerebbe pertinente ad una storia sugli hotel, se il coronavirus non fosse intrecciato così strettamente anche ai viaggi.

Per quanto riguarda l’industria dei viaggi, gli ultimi picchi sono un’altra deviazione sulla sua strada per la ripresa. In America i casi stanno nuovamente salendo e hanno innescato nuove proposte di blocchi, facendo anche sì che l’Unione Europea abbia bandito i visitatori dagli Stati Uniti.

Qui a New York c’è stata una grande collaborazione da parte di tutti per appiattire la curva e creare l’infrastruttura che mira a mantenerla tale. Apparentemente in altre zone del paese alcuni credono che le maschere siano un segno di oppressione degno di più indignazione del razzismo sistemico e all’omicidio sponsorizzato dallo stato. Si può sempre discutere sul livello di chiusura e i suoi effetti sull’economia, ma non si può sostenere che le maschere non siano efficaci. E non sono una vera sofferenza.

Come compagnia di viaggio, alla base del nostro lavoro ci proponiamo di riunire diversi tipi di persone in diversi tipi di luoghi. Per coltivare curiosità, apertura ed empatia. Per accrescere la sensibilità e il rispetto per le varie culture del mondo. Questo è una parte importante di quello che siamo sempre stati. Ogni scelta che fai porta con sé la capacità di influenzare il cambiamento strutturale e sollevare la vita degli altri. Questo è il prezzo del progresso e siamo felici di pagarlo.

Ci tenevamo a dirlo, prima di mostrarvi dei magnifici hotel con meno di 20 camere negli Stati Uniti. Sperando di poterci incontrare li presto.

The Menhaden

Greenport, New York

The Menhaden

Il territorio di Long Island tecnicamente contiene una moltitudine di quartieri, da Brooklyn e Queens agli Hamptons e oltre. La North Fork, relativamente assonnata, si qualifica certamente in quelli oltre tutto. Greenport, un tempo un villaggio di pescatori, è ora un paradiso di lusso per i viaggiatori urbani e il cuore della regione vinicola di Long Island. Inoltre, come avrete notato, ospita il Menhaden, un hotel boutique di 16 camere elegante e sicuro di sé, situato proprio sulla Front Street, ad un’estremità della strada principale di Greenport.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Kimber Modern

Austin, Texas

Kimber Modern

Nel bel mezzo della frettolosa e affaccendata South Congress Avenue un’oasi di efficienza terapeutica aspetta anche i più assillati viaggiatori al Kimber Modern. Il proprietario Kimber Cavendish cerca di trovare un equilibrio tra il locale e il globale commissionando ad architetti di Austin il design di una struttura in stile zen e chiedendo ad artisti locali di decorare i muri. Il tutto viene completato con tocchi internazionali come le Egg Chair di Arne Jacobsen Egg e sistemi per l’illuminazione Euroluce.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Paramour Estate

Los Angeles, California

The Paramour Estate

Questa tenuta degli anni ’20 nell’elegante zona di Silver Lake a Los Angeles iniziò la sua vita come residenza di revival Mediterraneo per una star del cinema muto ormai dimenticata. Più tardi fu una scuola femminile e ancora più tardi un convento per suore francescane. E quando l’ha acquistata, l’architetto d’interni Dana Hollister voleva che diventasse un boutique hotel di lusso che ci immaginiamo, ma alla fine è diventata qualcosa di molto più unico: in parte un set di film, una location per eventi, in parte la casa da sogno per la stessa Hollister e sede di quattordici delle camere, suite e cottage più incredibilmente eleganti a Los Angeles.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Stonehurst Place

Atlanta, Georgia

Stonehurst Place

L’hotel si trova in una vecchia mansione del 19esimo secolo nel centro della città in un quartiere molto interessante. L’edificio è stato recentemente ristrutturato e i lavori sono stati eseguiti in maniera impeccabile, tutto è al passo con i tempi. Non ci riferiamo solamente alle strutture, ai bagni grandissimi e agli accessori tecnologici, ma anche all’arredamento moderno. I luoghi come lo Stonehurst sono rari e non troverete niente di simile ad Atlanta.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Vandyke Bed & Breakfast

Nashville, Tennessee

Vandyke Bed & Breakfast

Data la meritata reputazione di Nashville come una delle capitali della vita notturna degli Stati Uniti, è facile capire perché il concetto di Vandyke Bed & Beverage si sia perfettamente adattato al suo ambiente. Le otto camere e suite prendono il nome da un drink e hanno un diverso layout e stile. Sono il tipo di stanze in cui potreste facilmente chiudervi per giorni, se non fosse per il fatto che vi trovate in uno dei quartieri più divertenti del paese.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Brentwood Hotel

Saratoga Springs, New York

Brentwood Hotel

Nella sua attuale incarnazione è il prodotto di un gruppo di design di Brooklyn chiamato Studio Tack, che ha acquistato un motor lodge degli anni Settanta e ha iniziato a restaurarlo in un modo che è sensibile al suo ambiente: scompare l’atmosfera del motel di strada, sostituita da un po’ di atmosfera equestre e piena zeppa di personalità. Con solo 12 camere, è un posto abbastanza piccolo da permettervi di conoscere i vostri compagni di viaggio davanti a un caffè mattutino o un cocktail serale o fuori davanti al fuoco.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Restoration on King

Charleston, South Carolina

The Restoration on King

Con quindici suite arredate in uno stile urbano contemporaneo, pavimenti in legno e mattoni a vista, l’hotel riesce ad aggiungere un tocco di modernità all’eleganza classica di Charleston. Alcuni oggetti di antiquariato e d’arte si mescolano perfettamente con l’esercito di elementi di comfort a disposizione degli ospiti, dal patio ai comodi lettoni, dagli accappatoi alla lavatrice e asciugatrice. Charleston è praticamente immersa nelle storia e l’hotel è circondato da negozi di antiquariato, palazzi storici e un mercato di prodotti di artigianato davvero invidiabile.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Dwell Hotel

Chattanooga, Tennessee

The Dwell Hotel

Si tratta del prodotto della ristrutturazione del secolare Stone Fort Inn e il suo nuovo proprietario, il neo albergatore Seija Ojanpera, lo ha arredato con mobili vintage e opere d’arte moderna e lo ha ridecorato in un audace stile modernista della metà del secolo. Ogni camera è diversa, alcune sono dotate di balcone e tutte sono dotate di doccia con getto a pioggia e vasca da bagno separata, mentre le suite, oltre ad estendersi un po’ in termini di spazio, hanno anche dei bellissimi caminetti. Su una cosa potete sicuramente contare: la famosa ospitalità del sud non è un mito.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Farmhouse Inn

Forestville, California

Farmhouse Inn

Forestville è una città abbastanza discostata rispetto alla gettonatissima valle si Napa/Sonoma, a poca distanza da Santa Rosa e da Guerneville. E’ una “fuga” dalla via di fuga, un respiro di sollievo dallo stress della città e dai frequentatissimi locali dove mangiare e bere del buon vino che potete trovare in questa valle. L’edificio principale è una casa colonica del 19° secolo, in una tenuta idilliaca, dagli interni estremamente moderni e alla moda. Il punto di forza del Farmhouse Inn è il comfort: aspettatevi letti morbidi e lenzuola pregiate , ma anche vasche idromassaggio e docce a vapore.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

La Serena Villas

Palm Springs, California

La Serena Villas

Palm Springs potrebbe essere praticamente un sinonimo di modernismo della metà del secolo, ma è tutt’altro che l’unico stile in città. La Serena Villas è l’ultima trasformazione di un hotel in stile spagnolo del 1933, e mentre i suoi nuovi proprietari l’hanno completamente preparato per l’era del boutique hotel, hanno comunque mantenuto intatta la sua ispirazione stilistica. In effetti sarebbe difficile trovare un esempio più bello di architettura e design coloniale-contemporanei.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Eastwind Hotel & Bar

Windham, New York

Eastwind Hotel & Bar

Con il crescente interesse per le attività all’aria aperta, sapevamo che la regione dei Catskills, a sole due ore di auto da New York City, avrebbe attirato l’attenzione. Eastwind Hotel & Bar, nella città di Windham, è stata ridisegnata dai co-proprietari tedeschi con un occhio allo stile modernista scandinavo. Il risultato è una sorta di atmosfera da campeggio estivo di alto design, con più di un tocco di lusso: qui i mobili vintage e le lenzuola Frette convivono felicemente.

VISUALIZZA ALTRE FOTO