Bellezze Nordiche

Piccoli hotel accoglienti nel Nord Europa

Il fascino del Nord Europa si trova nella sua semplicità e nella sua elegante creatività. Grazie alle loro dimensioni modeste, questi meravigliosi hotel dagli stili più o meno minimalisti sono particolarmente adatti per questo periodo.

Quando si tratta di dimensioni dell’hotel, sappiamo che ce ne vogliono di tutti i tipi, per soddisfare tutti i gusti. Ma sappiamo anche che, man mano che i paesi iniziano ad allentare le restrizioni sui viaggi, i nostri clienti sono sempre più propensi a prenotare degli hotel con un numero di camere ridotto e, di conseguenza, un minor numero di ospiti all’interno della proprietà.

Abbiamo deciso quindi di aiutarvi nella selezione creando la serie Staying Small, dove raccogliamo gli hotel che hanno al massimo 20 camere. E spesso molto meno di 20. Dopo quelli italiani e francesi, ecco una carrellata di luoghi incantevoli dove soggiornare nei paesi dell’Europa nordoccidentale, in particolare in Germania, Scozia e nei Paesi Bassi. Non potendoli elencare tutti, qui sotto troverete un campionato di alcuni dei nostri preferiti. La prossima settimana ne avremo un’altra pronta per voi.

Mayer Manor

Amsterdam, Olanda

Mayer Manor

Mayer Manor sarebbe in cima alla lista degli hotel dove soggiornare anche se avesse centinaia di camere, sia per il suo design elegante e originale che per la sua posizione in una stradina romantica del centro di Amsterdam. Si trova all’interno di un ex convento del 15esimo secolo che, dopo vari passaggi di mano e cambiamenti architettonici, nel 2010 fu sottoposto ad un restauro che lo trasformò in un centro culturale con un appartamento davvero speciale dove si può vivere e conoscere Amsterdam in un modo nuovo.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

The Secret Chapel

Amsterdam, Olanda

The Secret Chapel

Il primo degli hotel Private Mansions fu il Mayer Manor, affascinante e tenebroso, quindi per un suo sequel i proprietari andarono in una direzione molto diversa, più luminosa, più soleggiata e più celeste. Ecco a voi The Secret Chapel, per gli ospiti che trovano il maniero troppo convenzionale e che cercano un’esperienza unica ad Amsterdam: dormire in una cappella usata segretamente dai cattolici nel 18esimo secolo, ora restaurata con l’aggiunta di una cucina, una vasca con i piedini ad artiglio e un letto al posto dell’altare.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Gasthof Zufriedenheit

Naumburg, Germania

Gasthof Zufriedenheit

Durante il Medioevo la città di Naumburg era una fermata importante su una delle principali rotte commerciali d’Europa e la sede di un’imponente cattedrale che oggi, e forse questo non sorprende, è una delle maggiori attrazioni della città. In questo ricco contesto storico, un po’ di design contemporaneo fa la sua figura e spiega l’impatto del Gasthof Zufriedenheit, un hotel la cui struttura del 19esimo secolo è stata completamente rinnovata nel 2016. Il risultato? Un edificio sottilmente moderno e sorprendentemente elegante, ma tuttora in linea con le profonde radici di Naumburg.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Libertine Lindenberg

Francoforte, Germania

Libertine Lindenberg

Libertine Lindenberg ha un nome che sembra voler indicare un approccio leggermente più libero al concetto di hotel tradizionale. Forse questo è dovuto anche alla sua posizione, nel quartiere di Alt-Sachsenhausen di Francoforte. L’AKA, il “distretto del sidro di mele”, con le sue taverne e i suoi musei classici, ha un fascino romantico particolare che ha recentemente attirato anche un gran numero di giovani. Il Libertine vi si adatta perfettamente: ogni centimetro della sua personalità artistica e accogliente è una risposta silenzioso all’immagine abbottonata e professionale di Francoforte.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Linnen

Berlino, Germania

Linnen

Chiamatelo un rifugio urbano, un appartamento residence, un soggiorno in casa con un po’ di privacy in più. Qualunque sia, questo hotel di Prenzlauer Berg non è affatto tipico e questo è chiaro fin da quando vi ci mettete piede. Il check-in si svolge in un piccolo caffè al piano terra, dove spesso troverete uno dei proprietari intento a chiacchierare con i clienti e i vicini mentre accoglie i nuovi ospiti. Vi farà venire voglia di fermarvi per un po’. Al piano di sopra troverete cinque camere molto accoglienti che sono state arredate in modo originale. I proprietari di Linnen hanno davvero un gran talento per trovare oggetti dal design insolito.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Seven One Seven

Amsterdam, Olanda

Seven One Seven

Seven One Seven è un hotel lussuoso tradizionale con otto camere molto sontuose (sei sono suite) all’interno di una residenza storica del XIX secolo che si affaccia sul canale Prinsengrach. Gli interni dell’hotel, progettati dal precedente proprietario, il fashion designer Kees van der Valk, sono arredati in stile classico. Ogni suite ha un suo stile particolare che combina elementi antichi con tocchi moderni. Decorate con tessuti pregiati, oggetti d’antiquariato e dipinti di pittura moderna e classica, sono ideali per avere il massimo della privacy e discrezione.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

La Remise B&B

Amsterdam, Olanda

La Remise B&B

In una città caratterizzata da residenze dall’architettura un po’ eccentrica e laboriosa, e circondate da canali e ponti, un hotel di grandi dimensioni sembrerebbe un po’ fuori posto. La Remise quindi, un bed and breakfast molto intimo e senza troppi decori, si direbbe la risposta perfetta per chi vuole conoscere Amsterdam. Tanto più che si trova in una piccola stradina residenziale nel quartiere di Noorderstraat, praticamente un cuore pulsante della città dove le biciclette sono di casa e le piante si affacciano sull’acqua.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Gerbermühle

Francoforte, Germania

Gerbermühle

Il Gerbermuehle di Francoforte occupa un edificio leggendario, un antico mulino del sedicesimo secolo, successivamente residenza estiva di un uomo d’affari locale, ed ora boutique hotel tradizionale e moderno. In una città come Francoforte, famosa per i suoi grattacieli, il Gerbermuehle è un hotel inusuale, ma che si inserisce perfettamente in questo centro finanziario frenetico. I suoi interni sono arredati in stile contemporaneo, con elementi moderni sapientemente combinati a mobili antichi ricercati.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

 

Cromlix Hotel

Kinbuck, Scozia

Cromlix Hotel

Il campione di tennis scozzese Andy Murray è cresciuto a Dunblane e così, quando la vicina proprietà di Cromlix è stata messa sul mercato, ha colto l’occasione… con una volée. Forse ciò che sorprende di più per un hotel classico in mano ad una giovane celebrità è proprio quanto Cromlix risulti tradizionale. Si tratta di una vera e propria casa di campagna di epoca vittoriana, costruita nel 1880, ma nonostante abbia ricevuto le attenzioni di diversi designer contemporanei, il carattere di base del luogo è rimasto pressoché intatto.

VISUALIZZA ALTRE FOTO