In Bicicletta

Una fuga romantica ad Amsterdam

Al ritorno dalla vacanze estive ecco dove pianificare il prossimo weekend.

Parigi, Roma e Venezia sono le città romantiche per eccellenza, ma non sono le sole. Una nuova generazione di capitali europee sta facendo strada nel cuore degli innamorati, non solo grazie ai loro paesaggi romantici, ma anche al loro dinamismo, e un piccolo granello di follia che a volte ci vuole. Amsterdam è la più fotogenica tra le nuove ambasciatrici dell’amore.

All’interno di un labirinto di canali molto poetici fiancheggiati da case maestose, con l’aggiunta di un’atmosfera da villaggio, caffè affascinanti, una manciata di ristoranti stellati e le strade perfette per le biciclette trovate lo sfondo perfetto per la vostra prossima gita romantica da film. Per non parlare degli hotel progettati appositamente per un lieto fine.

– DA NON PERDERE –

I Canali

Canaux

Si snodano attorno al centro della città, sono dei tesori nazionali celebri il tutto il mondo, i canali di Amsterdam sono tra i luoghi più fotografati al mondo. Il Singel, a ferro di cavallo, fu scavato tra il 1428 e il 1450, l’Herengracth nel 1585, e tutto il complesso dell’anello dei canali fa ora parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Con 100 km di lunghezza, circa 1500 ponti e quasi un centinaio di isole, ne avrete da vedere!

In ogni caso le scarpe da ginnastica sono utili ma, per chi non ha voglia di camminare troppo, anche l’opzione a due ruote che non manca di fascino e si aggiunge all’esperienza locale. Il fatto che le strade siano tutte piatte e che ci siano tantissime piste ciclabili in città facilita sicuramente il viaggio. Ma attenzione al fervore dei vicini, la bicicletta è uno sport nazionale da queste parti e, con circa 800.000 macchine, il centro di Amsterdam ha tante biciclette quanti sono gli abitanti.

Per il massimo del romanticismo, pedalate verso Magere Brug, il ponte che collega le due sponde del fiume Amstel che ha, sia di giorno che di notte, un alto potenziale Instagram e di proposte di matrimonio.

Un giro in barca

 
Bateau

Uno dei modi più belli per vivere la magia di Amsterdam è imbarcarsi in una piccola crociera lungo i suoi canali. Visita storica, cena a lume di candela o drink sull’acqua, i temi sono molteplici. Navigherete lungo le bellissime facciate delle case mercantili che fiancheggiano le banchine. Uno dei canali più famosi è il Prinsengracht, dove attraverserete una tavolozza di colori e atmosfere che ogni stagione si rinnova e fa voglia di tornarci.

Il quartiere Jordaan

 
Jordaan

Non dimenticate di fermarvi a Jordaan, un affascinante quartiere che sembra un tranquillo villaggio. Con le sue strade alberate, le case di mattoni allineate l’una accanto all’altra, i canali fiancheggiati da chiatte e negozi eleganti, riassume lo stile di vita di Amsterdam.

Il Museo di Van Gogh

 
VanGogh

Un punto di riferimento culturale essenziale, il Museo Van Gogh è la cornice ideale per un viaggio poetico. Riunendo la più grande collezione di opere del pittore nel mondo, tra cui circa 200 dipinti, il museo vi guida passo dopo passo attraverso l’evoluzione artistica del genio olandese. Anche solo l’edificio merita una visita.

Il mercato dei fiori

 
Bloemenmarkt

E’ un po’ un cliché romantico, ma al cuore si dice si arrivi anche con un bel bouquet,  quindi una visita al Bloemenmarkt ci vuole proprio. Situato sul canale Singel, questo mercato dei fiori galleggiante unico al mondo offre una deliziosa esperienza sensoriale. I tulipani, ovviamente, ci sono in tutti i colori immaginabili, e altri, ma anche un tappeto di peonie, orchidee e violette completa la tavolozza di colori molto stile Van Gogh.

Vondelpark

 
Vondelpark

Incastonato nel cuore della capitale olandese, il Vondelpark invita il ciclista di fretta ad una pausa spirituale. Ricco di boschi, laghi rinfrescanti, vicoli ombreggiati e un roseto da premiare, qui vi sentirete coccolati in pace. Potrete anche fare una piccola chiacchierata ammirando le dozzine di sculture che popolano il parco, tra le quali si nasconde un Picasso (Il pesce), un’opera che non mancherà di stupire la vostra anima gemella.

– PER UN APERITIVO –

Bar Oldenhof

Bar Oldenhof

Il Bar Oldenhof è il posto ideale per concludere una giornata trascorsa a passeggio. Immaginate un piccolo jazz club rivestito in legno e velluto, poltrone in pelle, un camino fiammeggiante e una spettacolare collezione di cocktail e whisky. Tutto quello che dovete fare è divertirvi.

– DOVE MANGIARE –

Bord’Eau

Bord Eau

Dei quaranta ristoranti stellati di Amsterdam, Bord’Eau è uno dei migliori. Mantiene fedelmente la sua stella Michelin acquisita nel 2012 ed è l’orgoglio del lussuoso Hotel de l’Europe. Un servizio eccellente e una cucina classica reinterpretata ogni giorno grazie a nuove tecniche creano il perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione.

– DOVE DORMIRE –

Mayer Manor

Centro storico

Mayer Manor - boutique hotel in Amsterdam

Il massimo del lusso e del romanticismo sarebbe immaginare un hotel solo per voi, come un appartamento privato con il comfort e i servizi di un albergo. Mayer Manor l’ha fatto. Occupa gli ultimi due piani attici di un antico convento del XV secolo e sembra una casa delle bambole piena di angoli accoglienti e decorata con mobili antichi accuratamente selezionati. Ma state tranquilli, il tempo del convento è passato.

DETTAGLI & DISPONIBILITA'

Pulitzer Amsterdam

Centro

Pulitzer Amsterdam - boutique hotel in Amsterdam

Potreste avere delle difficoltà a capire che dormite con la famiglia Pulitzer, ma non preoccuparti, fanno di tutto per farvi sentire a tuo agio. Costruito dal nipote del famoso Joseph Pulitzer, questo set di case sul lungomare del 17esimo secolo è stato arredato con molto gusto, combinando semplicità, comfort e una nota contemporanea. Troverete tra le sue camere il nido d’amore perfetto.

DETTAGLI & DISPONIBILITA'

Pillows Anna Van Den Vondel

Museumplein & Vondelpark

Pillows Anna Van Den Vondel - boutique hotel in Rome

Chi non ha mai sognato di avere un pied à terre ad Amsterdam, magari uno di questi splendidi appartamenti sul canale, ideale per un weekend romantico? Qui potreste non avere una percentuale dell’hotel, ma almeno vi sentirete a casa in una di queste case del XIX secolo. Con il loro design fresco e contemporaneo, il loro giardino e la loro posizione vicino al Vondelpark, le sue camere e suite non sono per niente.

DETTAGLI & DISPONIBILITA'

Conservatorium Hotel Amsterdam

Museumplein & Vondelpark

Conservatorium Hotel Amsterdam - boutique hotel in Amsterdam

Ecco l’hotel che incarna l’audacia del design olandese. Trasformato in un hotel di lusso, questo ex conservatorio ha abbinato la sua struttura in mattoni con un nuovo scheletro di vetro, le sue camere sono state trasformate in camere duplex e gli spazi pubblici sono davvero incredibili. Per non parlare di un centro benessere e un restauro piuttosto insolito per un conservatorio di musica.

DETTAGLI & DISPONIBILITA'

Canal House

Centro

Canal House - boutique hotel in Amsterdam

Questa struttura riunisce sotto lo stesso tetto il fascino storico della città e il design olandese. Il risultato è un’opera alberghiera ricca di carattere, vibrante e piena di fascino. Un’atmosfera intrigante con una vista sul canale davvero di lusso.

DETTAGLI & DISPONIBILITA'