Pasqua Dove Vuoi

Suggerimenti per le vacanze pasquali

Pasqua non solo con chi vuoi, ma anche dove vuoi. Il sole finalmente scalda, le giornate si sono allungate e il lavoro può aspettare, è tempo di vacanze. 

Per alcuni le vacanze di Pasqua si riducono ad un weekend lungo, per altri sono l’occasione per allungare le ferie e fare un viaggio più esteso e magari anche più distante da casa. In ogni caso a Pasqua ci si muove, perché non solo la Pasqua si festeggia con chi si vuole (e quindi a volte da soli proprio per scelta), ma anche dove si vuole. Ci sono dei luoghi che sono davvero speciali in questo periodo dell’anno e che vale la pena visitare.

Braga, per esempio, a 45 minuti da Porto in Portogallo, o Siviglia in Spagna, durante la Settimana Santa organizzano delle processioni che attirano visitatori da tutto il mondo. A Vienna potete visitare il mercatino di Pasqua nel palazzo di Schönbrunn, fotografare gli alberi decorati con le uova colorate e ascoltare i migliori concerti di musica classica. Restando in Italia, trovate tante uova colorate anche in Sud Tirolo e delle foreste millenarie con i monasteri nella valle del Casentino. Il Venerdì Santo ad Enna oltre duemila persone con il cappuccio bianco sfilano in silenzio fino al Duomo della città e a Roma, beh, c’è il Papa.

Pestana Vintage Porto

Porto, Portogallo

Pestana Vintage Porto - boutique hotel in Porto

Accanto al ponte Dom Luís I, sulla riva sud del Douro, la reception può prenotare una crociera sul fiume o il noleggio delle biciclette, ma a volte basta anche una passeggiata notturna con lo scintillio dei lampioni riflesso sul fiume e la nobile silhouette della città che pulsa di vita notturna sulle sue sponde. Per arrivare a Braga c’ è un treno diretto dalla stazione di Sao Bento a Porto ,è una delle città religiose più importanti del Portogallo ed è anche chiamata la Roma portoghese, con un programma di eventi davvero considerevole.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Hacienda De San Rafael

Siviglia, Spagna

Hacienda De San Rafael - boutique hotel in Siviglia

Certo, potete anche scegliere di restare in centro a Siviglia per vedere da vicino questo importante avvenimento, che vede oltre 60 mila persone vestire il copricapo a punta chiamato capitorote e partecipare attivamente alle processioni anche trasportando le immagini sacre di Cristo e la Vergine. Qui anche le donna hanno il loro ruolo, e sfilano vestite di nero e con copricapi in pizzo. I posti a sedere sono a pagamento, quindi probabilmente sarete costretti a stare in piedi per parecchie ore. Per questo un soggiorno in questa incredibile Hacienda nella campagna andalusa appena fuori città non sembra un’idea malvagia.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Altstadt Vienna

Vienna, Austria

Le Dames du Pantheon - boutique hotel in Parigi

Nel quartiere degli artisti e degli antiquari della città, questo piccolo ed affascinante hotel si trova in una elegante casa patrizia restaurata. Di Vienna si conoscono bene i mercati di Natale, ma quelli di Pasqua, come quello a “Schönbrunn” Schönbrunn, non sono da meno. Vi trovate uova di tutti i colori e dimensioni, le specialità culinarie tipiche del periodo, ma anche prodotti in ceramica, vetro e legno a cui sarà difficile resistere. E non perdete l’occasione di ascoltare della musica classica nella sua capitale mondiale.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Castel Fragsburg

Sud Tirolo, Italia

Castel Fragsburg - boutique hotel in Sud Tirolo

Ancora uova colorate, anzi da colorare, se trascorrerete la Pasqua in questo elegante hotel a cinque stelle vicino a Merano, che offre un pacchetto speciale per questo periodo con cene a lume di candela, brunch di Pasqua e visita della gara dei cavalli Avelignesi nell’ippodromo di Merano. Secondo la tradizione locale le ragazze donano un uovo di Pasqua all’uomo che vogliono sposare. Sembra facile sentirsi romantici guardando o magnifici paesaggi montani che circondano il Sud Tirolo e che, durante l’inizio della primavera, profumano di fiori.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

G-Rough

Roma, Italia

G-Rough - boutique hotel in Roma

Se state pensando di visitare Roma per le feste di Pasqua, non siete gli unici. Come farne un viaggio piacevole nonostante la folla? Innanzitutto scegliendo un ottimo hotel come G-Rough, un hotel di lusso in tutto e per tutto, ma lontano dal solito lusso tradizionale. E’ il lusso di Roma: perfettamente su misura a partire dai materiali di altissima qualità, degno della capitale di un Impero. Poi siete pronti per toccante Via Crucis del Venerdì Santo e la Messa di Pasqua celebrata da Papa Francesco in Vaticano, con il tradizionale messaggio “Urbi et orbi”.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Il Borro

Arezzo, Italia

Il Borro - boutique hotel in Arezzo

Ad Arezzo c’è tanto da vedere, il loggiato di Piazza Grande, gli affreschi della Basilica di San Francesco con i capolavori di Piero della Francesca, il Duomo di San Donato, ma non solo. Appena fuori dal centro, a Il Borro, trovate una pianura fertile, distese di vigneti che producono vino di grande qualità, un’aria fresca e ricca di storia, cipressi, olivi, colline, una cucina con tutti i sapori della toscana. E un po’ più il la, il Casentino e il suo parco nazionale, la cui cascata fu citata da Dante nell’Inferno, tanti monasteri dove i monaci vivono da oltre mille anni e ilSantuario della Verna, dove San Francesco d’Assisi avrebbe ricevuto le stigmate.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

Masseria Susafa

Sicilia, Italia

Masseria Susafa - boutique hotel in Sicilia

Venite qui per l’isolamento, è chiaro , il che giustifica la mancanza di TV. L’immagine pittoresca delle colline sarebbe più che sufficiente, ma si accompagna anche ad un profumo sottile di erbe selvatiche e al canto degli uccellini. Il paesaggio la fa da padrone. Chi si alza presto vedrà il sole sorgere nelle valli e la nebbia della notte evaporare lentamente, in silenzio come se tenesse il fiato. Poi una lezione di cucina, una passeggiata o una gita a Enna, per vedere la processione.

VISUALIZZA ALTRE FOTO

 

 

Petra Segreta

Sardegna, Italia

Petra Segreta - boutique hotel in Sardegna

La Pasqua è una buona scusa per far visita a Petra Segreta Resort & Spa, che combina il meglio del panorama dell’ospitalità italiana: le ville toscane, le rocce del sud, il paesaggio vulcanico e intenso della Sicilia, di Capri o di Napoli con le spettacolari spiagge bianche della Costa Smeralda. Lo sappiamo, siete qui per la spa, all’interno di una vera capanna balinese, per l’uso piante aromatiche sarde, per la cucina del celebre chef Luigi Bergeretto, perché è un rifugio esclusivo, fatto di poche camere con vista sul mare azzurro dell’arcipelago di La Maddalena.

VISUALIZZA ALTRE FOTO