Con L’Arte In Valigia

Eventi d'arte e design da visitare quest'anno

Tra mercanti ed espositori, artisti e curiosi, le fiere e i festival d’arte e design sono un’ottima occasione per fare un viaggio originale.

L’arte è un’importante componente, se non la motivazione principale, per un viaggio. Una visita a Parigi sarebbe incompleta senza una pomeriggio al Louvre, andare a New York e non salire la scalinata del Metropolitan sarebbe un sacrilegio e Londra senza il British Museum non è Londra. Questi famosissimi musei possono contare sulla visita di migliaia e migliaia di turisti ogni anno, e sono pronti ad accogliervi in qualunque momento. La pianificazione diventa più complicata se volete partecipare ad una fiera dell’arte o ad una biennale. Questi eventi sono un’occasione unica per immergersi nell’arte e nella cultura locale, ma durano solo per qualche giorno o qualche settimana, quindi vi proponiamo qui sotto un calendario con una lista delle nostre fiere preferite per il resto dell’anno.

25 – 28 Aprile

Art Brussels

Bruxelles, Belgio

Art Brussels

Superata la soglia dei 50 anni, Art Brussels è una delle fiere d’arte contemporanea più significative d’Europa e sicuramente una da non perdere. Con 25mila visitatori, 150 gallerie, artisti emergenti ed affermati. Quest’anno debutta la sezione “INVITED”, che riunisce una nuova generazione di gallerie internazionali che “trascendono il tipico formato tradizionale”. Il tutto si svolge a Tour & Taxis, un edificio del XXI secolo la cui l’architettura è un’attrazione in sé.

DOVE STARE A BRUXELLES: Zoom Hotel

2 – 5 Maggio

Frieze New York

New York, New York
Frieze New York
Destra: Raul de Nieves con Erik Zajaceskowski, Company Gallery, Live program, Frieze New York 2018

Dopo 9 anni a Londra, Frieze è arrivata a New York nel 2012, affermandosi rapidamente come il raduno annuale in cui i collezionisti di arte seri arrivano sull’Isola di Randall per aggirarsi tra le esposizioni di gallerie provenienti da 26 paesi e i lavori di  oltre mille artisti affermati ed emergenti. Quest’anno i curatori promuoveranno nuove mostre per celebrare l’arte latinoamericana, la realtà virtuale e in particolare gli “artisti autodidatti”. Un piacere aggiunto oltre a quello di partecipare a questa fiera? Arrivare in traghetto.

DOVE STARE A NEW YORK: Gramercy Park Hotel

20 – 23 Giugno

L.A. Design Festival

Los Angeles, California
L.A. Design Festival
Sinistra: “The Lost Orchard” by Assembledge+ | Destra sopra: Pretty in Plastic | Sotto: MINI LIVING Urban Cabin

Celebrando Los Angeles come epicentro del design contemporaneo, in particolare nel campo della produzione, da nove anni il L.A. Design Festival celebra di tutto, dall’architettura e dagli interni al costume e alla scenografia. Aspettatevi di trovare tanti giovani creativi, relatori prestigiosi e workshop tenuti in tutti i quartieri della città.

DOVE STARE A LOS ANGELES: Hotel Figueroa

30 Agosto – 1 Settembre

Chart Art Fair

Copenaghen, Danimarca
Chart Art Fair
Destra: CHART Art Fair 2018 – Farshad Farzankia

A Copenaghen, la CHART Art Fair ospita dozzine di gallerie che celebrano in modo esclusivo l’arte contemporanea nordica. Considerato in Danimarca come uno degli eventi creativi più vivaci dell’anno, attirare migliaia di festaioli non solo interessati all’arte visiva, ma anche ai concerti, alle conferenze, agli stand gastronomici, alle installazioni architettoniche e alle mostre presenti in molti luoghi della città, tra cui il Designmuseum Danmark.

DOVE STARE A COPENAGHEN: Hotel Alexandra

12 -15 Settembre

Contemporary Istanbul

Istanbul, Turchia

Contemporary Istanbul

La più grande fiera d’arte della Turchia (nel 2018 ha accolto ben 74mila partecipanti), Contemporary Istanbul mette in risalto la scena artistica contemporanea e moderna di Istanbul e fornisce una piattaforma per le gallerie internazionali di tutta la regione, oltre a dedicare una sua sezione ai nuovi media in un programma chiamato Plugin. Il direttore artistico di quest’anno, Anissa Touaiti,  ha detto che il festival si concentrerà sulla questione del Mediterraneo, “esplorando l’unificazione del bacino dal passato ai giorni nostri”.

DOVE STARE A ISTANBUL: Witt Istanbul Suites

3 – 6 Ottobre

1:54

Londra, Inghilterra

1:54

Cresciuto dalla sua fondazione a Londra per arrivare a New York e Marrakesh, 1:54 (così chiamato per i 54 paesi che compongono il continente africano) mette in mostra l’arte contemporanea dell’Africa e della sua diaspora. L’anno scorso ha raccolto 43 gallerie ed oltre 130 artisti per accogliere oltre 18mila partecipanti. Questo ottobre torna l’edizione di Londra, tenutasi presso la storica Somerset House, con un programma che intende “esplorare la pratica artistica come strategia di innovazione, resistenza e liberazione”.

DOVE STARE A LONDRA: The Lalit London

17 – 20 Ottobre

FIAC

Parigi, Francia

FIAC

La scorsa edizione di FIAC ha attirato anche il presidente francese, e non c’è motivo di pensare che l’edizione 2019 sarà da meno. Viene considerata la seconda fiera più stravagante dopo l’edizione londinese di FRIEZE, qui le opere includono il meglio del meglio dell’arte moderna e contemporanea, performance e film, presentando fino a 200 gallerie da dozzine di paesi, in prestigiose location al Grand Palais e al Petit Palais di Parigi.

DOVE STARE A PARIGI: Le Bains Paris

1 – 3 Novembre

Artissma

Torino, Italia

Artissma

Soprannominata “la più importante fiera d’arte contemporanea d’Italia” e con sede a Torino, per 25 anni Artissima si è dedicata sia all’introduzione di artisti emergenti e che alla presentazione di gallerie consolidate, con tanto spazio per quelle con un approccio più sperimentale. Particolarmente interessante è il loro programma “Disegni”, dedicata alla pratica artistica del disegno che “vive in uno spazio sospeso tra idea e opera finita.” Un’altra sezione esplora l’opera dei pionieri dell’arte contemporanea: l’attenzione di quest’anno sarà sul periodo dal 1960 a 1990.

DOVE STARE A TORINO: NH Collection Piazza Carlina

5 – 8 Dicembre

Art Basel Miami Beach

Miami, Florida

Art Basel Miami Beach

Un altro dei grandi eventi di Art Basel, un in cui i grandi della musica, della moda, dell’arte e del mondo del design si uniscono per divertirsi e celebrare l’arte moderna e contemporanea, mentre le feste imperversano per tutta la città. È a Miami Beach, dopo tutto. Aspettatatevi oltre 200 gallerie, lavori di almeno 4mila artisti e un sacco di ingorghi. Oltre all’evento principale al Miami Beach Convention Center, praticamente ogni isolato di Miami sarà ricoperto da opere arte con pop-up e fiere più piccole che punteggiano la città.

DOVE STARE A MIAMI: Faena Hotel Miami Beach