La prima impressione

Una classifica delle hall d'albergo indimenticabili

Le migliori hall d’albergo non vanno al risparmio pur di attirare l’attenzione e creare la perfetta aspettativa per quello che verrà dopo la prima impressione.

Quando si tratta dei molti spazi che fanno parte di un hotel, la lobby è probabilmente quello che preferiamo. Rappresenta il primo vero incontro con l’hotel e i suoi migliori esempi non economizzano in alcun aspetto pur di fare una proclamazione adeguata all’esperienza successiva. Abbiamo chiesto in giro quali hall tra gli hotel di Tablet hanno fatto la più grande impressione e, mentre i risultati variano per quanto riguarda lo stile, siamo certi che ognuna offra agli ospiti un’introduzione altrettanto solenne.

10.
The Liberty Hotel

Boston, Massachusetts

The Liberty Hotel - boutique hotel in Boston

Da un ex carcere ci sia aspetta uno spazio affollato e claustrofobico, eppure la caratteristica migliore del Liberty è il suo vasto atrio centrale, con finestre a tre piani e una rotonda di 90 piedi. Nella sua vita precedente deve essere sembrato molto più imponente, ma nella sua attuale incarnazione sembra l’ingresso di un universo parallelo.

Visualizza altre foto

 

9.
Banke Hôtel

Parigi, Francia

Hotel Zetta San Francisco - boutique hotel in San Francisco

Sebbene fosse una banca, non una prigione, il Banke Hôtel ha una cosa in comune con il Liberty: il suo atrio e la rotonda illuminata dal sole. Grazie alla decorazione attuale, sembra forse più il Ministero della Magia di una qualsiasi istituzione finanziaria; e soprattutto non sembra un altro hotel di lusso blando. Un lavoro ben fatto.

Visualizza altre foto

 

8.
Hotel Zetta

San Francisco, California

Banke Hôtel - boutique hotel in Paris

Gli hotel di San Francisco possono essere avere un’aria piuttosto seria e professionale, fortunatamente il Zetta è divertente. Nonostante sulle sedie moderniste della sua lobby state probabilmente assistendo ad un accordo tra venture capital, l’atmosfera è sempre leggera, e il gioco di Plinko che vedete sulla sua parete serve a ricordare che giocare è importante quanto lavorare.

Visualizza altre foto

 

7.
Hotel Van Zandt

Austin, Texas

Hotel Van Zandt - boutique hotel in Austin

Sebbene la lobby del Van Zandt abbia alcuni riferimenti espliciti allo status di Austin come una delle capitali musicali americane, per la maggior parte è una somiglianza più che altro concettuale. E’ la versione rock di un boutique hotel di lusso, accogliente e abbastanza unica da catturare l’attenzione, ma anche molto familiare. Saprai a colpo d’occhio che è il posto dove puoi trascorrere un po’ di tempo senza nessuna fretta.

Visualizza altre foto

 

6.
Sir Adam Hotel

Amsterdam, Olanda

Sir Adam Hotel - boutique hotel in Amsterdam

L’A’DAM Tower di Amsterdam Noord non passa inosservata, e nemmeno questo SIR: è un tributo su otto piani allo stile di vita di un musicista-produttore-degustatore immaginario che sta appena iniziando ad avere successo dopo anni di viaggi. La sua lobby è più di un punto d’accesso: chiamato l’Hub, è uno spazio sociale sempre attivo, parte cocktail bar e parte lounge, dove il ritmo continua nella notte.

Visualizza altre foto

 

5.
Das Stue

Berlino, Germania

Das Stue - boutique hotel in Berlin

In caso il maestoso ingresso di questo ex edificio dell’ambasciata non fosse abbastanza emozionante, gli albergatori di Das Stue vi hanno aggiunto alcuni tocchi stravaganti, come la testa di un coccodrillo e l’illuminazione sospesa che sembra una scultura. È uno spazio che non dimenticherai molto facilmente, questo è certo.

Visualizza altre foto

 

4.
Hotel Hotel

Canberra, Australia

Hotel Hotel - boutique hotel in Canberra

In questo nuovo punto di riferimento di New Acton, non è sempre chiaro dove inizi e dove finisca la hall, visto che qui gli spazi pubblici includono una galleria d’arte, un cinema, uno studio di pilates, un negozio di biciclette, un centro benessere e una serie di ristoranti. Hotel Hotel è come una città in miniatura e la sua lobby sottolinea la sua missione: questa è un’esperienza fatta di calcestruzzo e legno con una visione straordinaria della città del futuro e dell’architettura come arte.

Visualizza altre foto

 

3.
Aman Tokyo

Tokyo, Giappone

Aman Tokyo - boutique hotel in Tokyo

Il primo hotel di Aman in una grande città è tranquillo come i suoi cugini di campagna. Sembra una sorta di tempio, grazie alla sua architettura monumentale. Situato 33 piani sopra Tokyo, questo spazio è in parte salotto, in parte giardino, illuminato dall’alto da una colonna di luce. E quando parli di Aman, sai che è solo un piccolo assaggio di ciò che deve ancora venire: questo hotel è puro lusso impeccabile, da cima a fondo.

Visualizza altre foto

 

2.
The Crawford Hotel

Denver, Colorado

The Crawford Hotel - boutique hotel in Denver

Finalmente una hall d’albergo che evoca la grandezza delle stazioni ferroviarie di un tempo. Il Crawford ha 112 camere e la sua lobby era la sala d’attesa della Denver Union Station che, grazie ad un favoloso lavoro di rinnovo che abbina curve di Beaux-Arts con cenni di design del secolo scorso e contemporaneo, è ora uno spazio spettacolare dove vale la pena aspettare.

Visualizza altre foto

 

1.
The Bowery Hotel

New York City, New York

The Bowery Hotel - boutique hotel in New York

L’ingresso del Bowery a Manhattan a volte sembra più una fumeria d’oppio che una hall d’albergo. Il suo senso d’intimità lo separa dalle lobby più aperte ed esteticamente scioccanti di questa lista, ed è anche ciò che lo rende il nostro preferito. La hall del Bowery porta il fascino bohémien in una scena alberghiera che stava diventando un po’ troppo austera e minimalista, e il risultato è proprio quello che ci voleva a New York.

Visualizza altre foto

 

Conosci altre lobby che dovrebbero essere nella lista? Lascia un commento qui sotto.